Guanti: essenziali nell’abbigliamento moto

Quando si sceglie l’abbigliamento moto, non bisogna sottovalutare l’importanza dei guanti, perché hanno il compito di assicurare una perfetta presa sulle manopole della moto, senza compromettere la manegevolezza. Chi guida una moto infatti sa che avere sensibilità sulle manopole può salvare addirittura la vita in determinate circostanze.

Se si indossano dei guanti che intralciano i movimenti, si rischia di perdere attimi preziosi per effettuare una manovra di emergenza. Occorre quindi scegliere dei guanti che garantiscano una buona presa sulle manopole, e che proteggano contro il vento, sole, acqua, detriti e corpi estranei.

Ma non solo: quando si guardano i vari modelli di guanti, occorre verificare che aderiscano alle nostre mani come una seconda pelle, senza però stringere e bloccare la circolazione sanguigna. I guanti non devono mai essere larghi ma avvolgere perfettamente le dita: altrimenti, in caso di caduta, possono verificarsi ustioni o abrasioni. Inoltre si consiglia, quando si acquista questo elemento così importante dell’abbigliamento moto, di scegliere un modello fissabile con cinghie o chiusure boa, per essere certi che non si sfili.

I guanti da moto aderiscono alle manopole grazie a una struttura ruvida sul loro interno: alcuni tipi hanno degli inserti applicati proprio per ottimizzare il grip.

Si possono scegliere diverse tipologie di tessuti: ad esempio la pelle, il neoprene e il Goretex. La pelle bovina è un materiale eccezionale, perché occupa poco spazio e garantisce una presa ottimale e inoltre resiste all'usura e al tempo. Anche la pelle di capra è apprezzata per le sue caratteristiche di protezione e di comfort, mentre la pelle di canguro fornisce un’altissima resistenza all’abrasione ed è persino più leggera della pelle bovina.

Esistono anche altri materiali, mendo diffusi ma in grado di fornire un’ottima protezione in caso di caduta: la cordura, ossia un prodotto sintetico in fibra di nylon, leggero, impermeabile e traspirante, o anche il Kevlar, un tessuto tecnico in nylon rinforzato capace di combinare comfort, flessibilità e resistenza. Quando si acquistano i guanti da moto, occorre controllare che ci siano i supporti rigidi realizzati in carbonio che proteggono le nocche in caso di caduta o di urti.

La scelta di questo capo fondamentale dell’abbigliamento moto varia anche a seconda della stagione: i guanti invernali saranno più pesanti per proteggere dal freddo e dal gelo, mentre quelli estivi dovranno fare in modo che la nostra pelle riesca a traspirare. Dei buoni guanti invernali dovrebbero avere queste caratteristiche: membrana interna anti-acqua ad alta impermeabilità, fodera interna in pile (ideale per le temperature rigide), inserti rinforzati antiscivolo su palmo e pollice, protezione perfetta per pioggia e vento. Quelli estivi devono essere leggeri e comodi (ad esempio in tessuto stretch e nabuk) garantendo però protezione e sicurezza. Alcuni modelli sono dotati di dorso della mano in tessuto mesh traforato, palmo in morbida pelle e di prese d'aria, per ottenere il massimo del comfort.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi