Come fare la besciamella fatta in casa

La besciamella

La besciamella è una famosa e celebre ricetta di origine francese infatti il suo nome originale è "Bechamel". Nonostante ciò è entrata magnificamente nella tradizione italiana tanto da venir nominata addirittura come "salsa madre" in quanto è abbinabile a tantissimi piatti rendendoli ancora più buoni! Tuttavia è anche semplice e veloce da fare in casa e verrà sicuramente più saporita di quella comprata dal supermercato! Infatti serviranno pochi ingredienti per realizzarla e sarà perfetta per le vostre paste al forno o le crepes. Il tempo di preparazione si aggira intorno ai dieci minuti, dunque è un procedimento davvero velocissimo e la vostra besciamella sarà prontissima!

Gli ingredienti

Innanzitutto bisogna scegliere gli ingredienti giusti:

-500 millilitri di latte
-2 cucchiai di farina (meglio se 00)
-30 grammi di burro
-1 cucchiaio di sale (piccolo)
-della noce moscata (quanto basta e, possibilmente, grattugiata al momento)

Procedimento

Dopo aver preso tutti gli ingredienti e averli tutti a portata di mano si incomincia a cucinare per ottenere la vostra salsa cremosa. Prendete un pentolino dove scaldare il latte mentre, grazie ad una grattugiata della noce moscata, lo rendete più aromatizzato. Non bisogna scaldare esageratamente il latte giusto leggermente! Intanto, in un altro pentolino mettete del burro e lasciatelo con una fiamma bassa. Quando il burro è sciolto, spegnete la fiamma del gas. Prendete la farina (consigliamo sempre la 00 se è possibile) e unitela con il burro.

Mi raccomando bisogna fare questo passaggio tutto in un colpo solo. Prendete una frusta e vi tocca usare un po' di olio di gomito per cucinare la vostra besciamella. Naturalmente se non avete la frusta andrà più che bene il sempre utile e caro vecchio cucchiaio di legno! Fate attenzione a non formare grumi e, per evitare che ciò accada, dovete mescolare molto energeticamente e velocemente. Adesso spostatevi nuovamente con il miscuglio di farina e burro sul fuoco con una fiamma sempre bassa.

Continuate a mescolare (magari con meno foga così non rischiate di bruciarvi!) fino a quando il tutto non sarà di un colore leggermente dorato. Adesso, lasciando il miscuglio sempre sul fuoco, prendete il pentolino del latte e versatelo lentamente a filo continuando a mescolare con la frusta. Fate attenzione a versarlo per bene a filo: è un segreto per non farla diventare grumosa. Dopo aver versato completamente il latte continuate ancora a mescolare. Quando il composto è bello denso e corposo (come se fosse una vellutata), potrete spegnere il fuoco. Aggiugete un po' di sale e anche una leggera grattugiata di noce moscata (non esagerate!).

A quel punto mescolate un'ultima volta e la vostra besciamella è quasi pronta. Versate la besciamella in una ciotola e copritela con un una pellicola. Isolate il più possibile, in questo modo non si formerà alcuna crosticina che andrebbe a rovinare tutto il lavoro fatto fino ad ora. A questo punto la vostra besciamella sarà pronta e la potrete utilizzare per le lasagne o per altri paste e per tutti i piatti che volete!

Qualche consiglio utile

Se possibile conviene sempre utilizzarla subito ma se preferite potete conservare la besciamella in frigo sempre con la pellicola. Inoltre, quando la vorrete usare per i vostri piatti, vi conviene scaldarla leggermente prima e aggiungete un po' di latte per renderla perfettamente vellutata come il giorno in cui l'avete fatta!

Infine se al posto di una besciamella così vellutata, corposa e densa ne preferite una più liquida basterà diminuire le dosi di burro e di farina mentre se la volete ancora più "solida" basterà aumentarla. Insomma potrete realizzare la besciamella che preferite!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi