I corsi antincendio per rischio medio in azienda per impiegati consapevoli fuori e dentro l’ufficio

Il corso antincendio rischio medio è un percorso formativo che consente ai lavoratori di poter acquisire tutte le conoscenze e le competenze necessarie per poter intervenire in modo ottimale nel caso in cui dovesse verificarsi un incendio presso il luogo di lavoro.

Ancor prima di scoprire in modo dettagliato che cos'è il corso antincendio rischio medio, e quali tematiche sono trattate durante le relative lezioni, è opportuno sottolineare che in Italia è stabilito per legge che nelle aziende debba essere nominata una persona che possa compiere efficacemente delle operazioni antincendio utili per fronteggiare in modo efficace l'evento non appena dovesse verificarsi.

Questo aspetto è davvero importantissimo dal punto di vista della sicurezza, non a caso se si parla di corsi di formazione relativi alla sicurezza sul lavoro si è in genere portati a pensare subito ai corsi anticendio. Il responsabile antincendio può corrispondere, in azienda, a diverse figure, ovvero a un lavoratore dipendente, a un preposto, a un dirigente, o anche al datore di lavoro medesimo, di conseguenza sono queste le figure che possono seguire con successo un corso antincendio per conseguire l'attestato finale.

Esistono tre diverse tipologie di corsi antincendio, e il corso antincendio per rischio medio è uno di questi; a completare la gamma di corsi antincendio vi sono quelli riguardanti le aziende considerate a rischio basso e quelle a rischio alto.

Questi tre tipi di corsi antincendio differiscono tra loro non solo per il programma, ma anche per la durata: il corso antincendio rischio medio dura infatti 8 ore, quello a rischio basso 4 ore quello a rischio alto 16 ore.

Al termine del corso viene rilasciato un attestato valido su tutto il territorio nazionale tramite cui l'allievo può operare ufficialmente come responsabile antincendio presso l'azienda in cui è impiegato, o anche presso l'azienda di sua proprietà, e la legge stabilisce che questo lavoratore debba seguire un corso di aggiornamento specifico ogni 3 anni.

Scopriamo nello specifico quali sono le tematiche che vengono abitualmente affrontate durante il corso antincendio per rischio medio, specificando anzitutto che questo percorso di formazione si suddivide in 3 diversi moduli. Nel primo modulo, relativo principalmente alla prevenzione degli incendi, vengono approfondite tematiche quali le più consuete cause degli incendi, le sostanze estinguenti, i rischi che corrono le persone in questi frangenti. Il secondo modulo, quello più ricco di argomenti, tratta invece le procedure da adottare in caso di incendio, dunque ha un taglio più operativo. In questa fase del corso sono affrontate tematiche quali la segnaletica di sicurezza, l'illuminazione di emergenza, le procedure di evacuazione, i rapporti con i Vigili del Fuoco, le più efficaci vie di esodo. Nella terza ed ultima fase del corso antincendio rischio medio si eseguono una serie di esercitazioni pratiche, e si fa luce sulle corrette modalità di utilizzo di naspi e idranti.

Al di là del fatto che questi corsi siano obbligatori per legge, e che le aziende che non rispettano quanto disposto vadano dunque incontro a pesanti sanzioni, va sottolineato che i corsi antincendio sono davvero cruciali affinché l'intero personale dell'azienda riesca a fronteggiare in modo ottimale l'insorgere di un incendio.

Qualora divampino delle fiamme nei locali aziendali il compito di placarle spetta ovviamente ai Vigili del Fuoco, ma le prime operazioni necessarie per fronteggiare un incendio, come il semplice utilizzo di un estintore o la coordinazione dell'evacuazione del personale, sono davvero importantissime per la sicurezza e possono salvare molte vite, ecco perché al corso antincendio è riconosciuta da sempre una grandissima importanza, a prescindere dal fatto che si tratti di un corso antincendio per rischio medio, basso o alto.

Se si vuol seguire un corso del genere, ovviamente, è sempre fondamentale rivolgersi in modo esclusivo a enti di formazione accreditati, i quali possano dunque rilasciare degli attestati legalmente riconosciuti in tutte le regioni italiane.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi