Mamma, voglio fare la modella !

Se per i maschietti da piccoli il sogno nel cassetto su cosa fare da grandi è quello di essere un calciatore, per il gentil sesso invece è per buona metà quello di diventare una modella, oppure una stilista per il restante dei casi. Essere ambita dai migliori fotografi del globo, calcare le più prestigiose passerelle del mondo, diventare una star e riempire le pagine dei giornali per storie d'amore con uomini famosi ed affascinanti è spesso la chimera che ogni ragazza sogna ad occhi aperti. I media poi ci bombardano continuamente con quello che succede nello star system tanto che, tra tv e web, ormai sappiamo e conosciamo meglio più che quello che fa o che pensa una diva di Hollywood piuttosto che una nostra amica. Ma come fare per diventare una modella ? Negli ultimi tempi il settore non pare aver risentito molto della crisi e la richiesta comunque è sempre notevole, ecco allora alcuni consigli sul come poter muovere i primi passi.

Fatti notare ma attenta alle truffe

Innanzitutto va specificata una cosa. Per modella non si intente solo la top model che sfila ai defilè dei maggiori stilisti ma comprende un universo molto più variegato. Esistono modelle taglie forti, modelle per la pubblicità, modelle di intimo e così con ogni campo che le proprie esigenze e i propri canoni. Quindi non è detto che bisogna essere per forza delle copie di Bianca Balti per lavorare, ma sicuramente è necessario avere bellezza anche particolare e di genere, avere portamento e sicuramente essere fotogeniche. Detto questo ci sono molti modi per iniziare a lavorare come modella. A volte è semplicemente il caso, magari un fotografo o un agente ci nota per la strada o in spiaggia e propone di iniziare a collaborare. Oppure sono i social media a darci una mano, con magari delle nostre foto o dei video che catturano l'attenzione di qualche casa di moda milanese o di una agenzia eventi Roma  che ci può contattare. Per chi ha di queste aspirazioni quindi tenere sempre aggiornate le varie pagine social è sempre un'ottima cosa. A volte invece è la ragazza stessa che si avvicina a questo mondo, facendo casting o contattando manager o agenzie. In questo caso bisogna stare sempre con gli occhi bene aperti. Intermediari senza scrupoli o quant'altro ce ne sono diversi, anche se naturalmente non bisogna mai fare di tutta un'erba un fascio. Affidarsi ad una agenzia o una persona dalla rinomata e indiscutibile professionalità è sempre un bene, diffidando sempre da chi chiede soldi per lavorare, un ossimoro, o da chi promette carriere fulminanti. Sognare non costa nulla e spesso si possono realizzare, ma per avvenire ciò è semrpe importante affidarsi alle persone giuste.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi