Il tempo che passa come valore e non come “orrore”

Il compleanno è una ricorrenza che senza dubbio va celebrata. Con l'avanzare dell'età molti tendono a rinunciare alle ricorrenze. Si iniziano ad odiare le feste comandate come Natale e Pasqua e per mancanza di voglia o di tempo di trascura anche la propria festa.

Questo è un errore. Il compleanno è una ricorrenza emotivamente importante: un anno è passato, avete fatto molto e molto c'è ancora da fare.

In 365 giorni si raggiungono obiettivi, si fanno scelte, si chiudono capitoli e se ne aprono di nuovi. Si completa qualcosa o magari si fallisce. Ma tutto questo merita di avere una sua dignità. Inoltre, si apre un nuovo ciclo, un nuovo anno. Altro 365 giorni da sfruttare al meglio, pieni di belle novità, di occasioni, di possibilità di riscatto, di maturità da acquisire.

Festeggiare il proprio compleanno vuol dire dar peso e valore a tutto questo e a voi. E' un'occasione per celebrarsi.

Senza pensare alle rughe, al tempo che avanza e a tutti questi pensieri negativi che ormai tendiamo a rincorrere, oppressi dall'ansia del tempus fugit. Prendetevi una notte, la vostra notte e festeggiatevi al meglio.

Celebrarsi e ringraziarsi per tutto quello che si è raggiunto è un modo di volersi bene e di accettarsi. Siamo bombardati da messaggi sbagliati: talk show, serie tv, facebook, tutti ci dicono come dobbiamo essere sia fisicamente che professionalmente; quali traguardi dobbiamo raggiungere entro quale età, e se non si è così si è dei falliti, degli stupidi, dei perdenti. Tutto ciò non fa altro che peggiorare la nostra immagine riflessa alo specchio, nella convinzione di non essere “abbastanza”. Provate a pensare a tutti questi discorsi come a dei luoghi comuni, delle banalità. Ognuno ha il diritto di raggiungere i propri traguardi con i propri tempi e di vivere la propria vita come vuole e con chi vuole. Anche questo pensiero è una frase fatta, ma corrisponde anche al modo più sereno di vivere la propria vita.

E allora, che festa sia!

I 18, i 30, i 40 sono appuntamenti i rinunciabili, per tirare un bilancio di tutta la strada percorsa e per proporsi nuove mete in funzione ai propri desideri e alle proprie possibilità: puntare alla “vostra” luna.

Se abitate a Roma, ci sono tantissime location dove è possibile celebrare al meglio la vostra notte.

Organizzare feste di compleanno Roma è più semplice di quanto pensiate; celebrate chi siete insieme alle persone a cui volete bene, la vostra serata non avrà prezzo.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi