Piante da interni vere o artificiali: ecco tutti i pro e i contro

Chi non ha mai desiderato avere la casa ornata di piante e fiori bellissimi? Che si tratti di un piccolo appartamento o di una casa spaziosa e molto illuminata, le piante rappresentano un ornamento davvero irrinunciabile, in grado di donare colore agli ambienti e di infondere serenità. Non a caso, secondo alcuni recenti studi, vivere e, addirittura, lavorare in ambienti in cui sono presenti delle piante è molto più rilassante. Una cosa è certa: il dilemma che più affligge tutti coloro che vorrebbero   delle piante nel proprio appartamento riguarda la scelta tra piante artificiali e piante vere.  Ovviamente, tra le due tipologie di piante alla base c'è una differenza abissale e, dunque, fare un paragone diretto è del tutto impossibile.

 

Ciò che più importa, però, riguarda il fatto che, nell'eventualità in cui si dovesse decidere di optare per delle piante vere, ci si dovrebbe accertare di avere il pollice verde. Le piante vere, infatti, al contrario di quelle artificiali, hanno estrema necessità di essere curate con attenzione. In caso contrario, rischierebbero si seccarsi e di morire in pochissimo tempo. In realtà, ad avere il pollice verde sono davvero in pochissimi. A chi non è mai capitato, ad esempio, di avere a che fare con persone a cui le piante non durano più di qualche mese? Come è facile immaginare, non si tratta affatto di incuria quanto, piuttosto, di non essere adatti a prendersi cura delle piante.

 

Niente paura, però. Se non avete il pollice verde, l'aternativa che fa al caso vostro è rappresentata dalle piante artificiali. Le piante artificiali hanno davvero moltissimi pro. Esteticamente molto belle, versatili, assolutamente poco impegnative, esse rappresentano il giusto compromesso per chi non riesce a rinunciare alle piante in casa ma non ha il pollice verde. Nella maggior parte dei casi, gli ospiti fanno davvero molta difficoltà a capire se si tratta di piante vere o di piante artificiali. Inoltre, queste ultime sono molto durature e, seppure soggette anch'esse all'usura del tempo, resistono molto di più delle piante tradizionali. Uno dei contro potrebbe essere rappresentato dal fatto che tali piante potrebbero annoiare. In realtà, però, tale aspetto sarebbe, comunque, gestibile poiché le piante artificiali possono essere organizzate a proprio piacimento e, dunque, nulla vieta un restyling ogni qual volta se ne dovesse presentare la necessità.

Buone notizie anche sul fronte dei costi. Le piante artificiali, in linea di massima, costano di meno rispetto alle piante vere e sono un investimento a lunga durata. La vita media di una pianta vera in un appartamento, infatti, è una vera e propria incognita. Come non parlare, poi, dell'esposizone solare? Le piante vere hanno necessità di luce e se vengono messe in angoli bui della casa rischiano di non sopravvivere. Alle volte, però, è davvero difficile riuscire a trovare l'esposizione giusta, soprattutto se si vive in un appartamento non troppo grande o non bene illuminato. Le piante artificiali non hanno di certo tali problemi. Esse, al contrario, possono essere posizionate in ogni angolo della casa senza dover tenere conto in alcun modo dell'esposizione alla luce.

Insomma, è meglio optare per le piante artificiali o per quelle vere? Per prima cosa, è necessario fare presente che tutto dipende dalle personali esigenze. Se, ad esempio, si è soliti stare per lunghi periodi fuori casa o se non si ha il cosiddetto pollice verde non vi è nessun altra alternativa alle piante artificiali. In caso contrario, le piante verdi restano un'alternativa ambientalmente compatibile e particolarmente salutare seppure notevolmente impegnativa. Prima di scegliere quale tipologia di pianta acquistare per la propria casa, quindi, non resta altro da fare che interrogarsi in merito alle personali esigenze e cercare di capire se si ha la possibilità di accudire una pianta vera o se, piuttosto, si ha solo l'intenzione di rendere il proprio appartamento più accogliente senza troppi sacrifici. Nel secondo caso, le piante artificiali sono l'unica alternativa possibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi