JAVA vs C#: due linguaggi a confronto

JAVA: cos'è e quando utilizzarlo

JAVA è il linguaggio di programmazione più diffuso al mondo, sia per scopo lavorativo che di svago.
Seguire un corso Java è utile per cominciare ad apprendere le basi di questo linguaggio, consigliato a tutti coloro che vogliono approcciarsi al mondo della programmazione.
Viene definito un linguaggio ad alto livello perché richiede parole chiavi e sintassi che si avvicinano molto a una lingua vera e propria: l'inglese, lingua da sempre usata in tutto il settore dell'informatica.
I programmatori utilizzano JAVA principalmente sul web per creare delle applicazioni o dei piccoli programmi all'interno delle pagine web. Per questo motivo JAVA viene definito un linguaggio di programmazione a oggetti, perché va appunto a costruire tutte le varie componenti.
JAVA è stato sviluppato da Sun Microsystems nel 1995 ed è diventato il più diffuso al mondo, oltre che per la sua sicurezza e resistenza, grazie alla sua portabilità.
JAVA è portabile perché è totalmente indipendente dalla piattaforma in cui viene creato un programma con tale linguaggio. Ciò è reso possibile grazie al JVM, che vuol dire JAVA Virtual Machine, ossia una macchina virtuale di JAVA. Il linguaggio di programmazione viene inserito nella JVM a prescindere da quale sia il dispositivo che viene utilizzato, e sarà poi compatibile con tutti i sistemi operativi esistenti. Il JVM viene reso disponibile ai programmatori solo dopo che hanno installato il software JAVA sul dispositivo.
La portabilità di JAVA consente anche alle sue applicazioni e ai suoi programmi di non subire alcun danno quando altre applicazioni del sistema operativo hanno un malfunzionamento anomalo, cioè quando vanno in crash.
Il linguaggio JAVA è indispensabile per i programmatori che devono realizzare applicazioni o applet (piccoli programmi all'interno delle pagine), ma anche per diversi utenti finali che devono eseguire le applicazioni create con JAVA e quindi hanno la necessità di installarlo.
Questo linguaggio negli anni è diventato di uso comune nella maggior parte dei computer, ma negli ultimi anni è stato utilizzato molto di frequente anche da Google, per la creazione di giochi e applicazioni compatibili con il suo sistema operativo Android.
Gli sviluppatori di JAVA continuano senza interruzione a ridurre i problemi e a migliorare servizio, prestazioni ma soprattutto la sicurezza, elemento fondamentale per i fruitori del servizio. Di conseguenza, frequentemente viene inoltrata una notifica a tutti che utilizzano JAVA per installare gli ultimi aggiornamenti disponibili.

C#: cos'è e quando utilizzarlo

Chiamato anche C Sharp, C# è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti.
C# è un linguaggio piuttosto semplice da usare, perché è basato sulle lingue parlate, a differenza dei suoi predecessori C e C++ che utilizzavano un linguaggio "da macchina", molto difficile da decifrare.
C# lo ritroviamo nei principali software di uso quotidiano: Windows, iOS e Android.
Viene utilizzato per la programmazione di software e di applicazioni destinate a computer e cellulari.
Il linguaggio C# è versatile perché è indipendente dalla piattaforma nel quale viene utilizzato.
È in costante evoluzione ancora oggi da parte di Microsoft, che aveva creato il primo linguaggio C nel 1972.
È un linguaggio completo perché detiene tutta la documentazione necessaria al programmatore durante il suo utilizzo. È sicuro e migliora anche le prestazioni e l'usabilità del computer che si sta utilizzando.

Quando uso JAVA e quando C#?

JAVA che C# sono i due linguaggi di programmazione più utilizzati al mondo. Sono entrambi completi e permettono la realizzazione di qualsiasi oggetto. Entrambi hanno un linguaggio con una sintassi simile alla lingua parlata rendendoli poco complessi da imparare.
Sono molto simili tra di loro, differiscono solamente per alcune caratteristiche ma tutti e due sono richiesti in egual misura nel mondo del lavoro.
La differenza principale tra i due linguaggi la troviamo nel loro utilizzo finale. JAVA è più indicato per la programmazione delle applicazioni, sia per computer che per cellulare (in particolare Android), mentre C# trova un miglior impiego nella realizzazione di pagine web o per l'ambiente desktop.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi