Come fare ciclismo durante l’inverno

Mattine più buie, giornate più brevi e più fresche e, per molte parti del Paese, temperature basse. L'inverno si avvicina rapidamente … quei tre mesi dell'anno in cui tutto il duro lavoro e il noioso allenamento vanno dritti alla finestra. Il fitness in bicicletta o con biciclette elettriche sembrano svanire molto più velocemente e molto più facilmente di quanto si sia guadagnato.

Beh, non è necessario che sia così, non nell'inverno del 2021. Con i suggerimenti di seguito e l'uso di abbigliamento da ciclismo in continua evoluzione e tecnologia di allenamento indoor, questa volta potresti davvero uscire dall'inverno come un ciclista più forte che mai.

Investi in un kit invernale di qualità

L'abbigliamento da ciclismo è cresciuto negli ultimi anni … ci sono alcuni prodotti sensazionali in giro che sono leggeri, sottili e confortevoli e offrono più isolamento ed efficienza che mai.

Quando ti vesti per una corsa mattutina al fresco, considera questo suggerimento fondamentale. Se necessario, indossa uno strato e vestiti per la temperatura prevista per 10-15 minuti durante la corsa. Non è divertente essere tiepidi mentre srotoli e poi sudare come un maiale subito dopo aver iniziato.

Quando selezioni il kit ricorda le tue estremità: testa, mani e piedi. Copricapi come un berretto termico, un cappellino da ciclismo o una bandana sono inestimabili poiché fino al 30% del calore viene perso attraverso la testa. Gli strati base a maniche lunghe o corte insieme a guanti di qualità e calze termiche sono un must. Hai presente le prese d'aria sulla base delle tue scarpe da ciclismo? Sono una manna dal cielo in estate, ma una maledizione arriva l'inverno: i copriscarpe impermeabili renderanno il tempo prezioso in bicicletta molto più sopportabile.

Rimani motivato e corri online

Come accennato in precedenza, una delle cose più difficili in inverno è mantenere quella forma fisica nella stagione calda per cui hai lavorato così duramente. Organizza corse regolari con gli amici, stringi patti saldi con i tuoi compagni di guida più stretti e segui un regime rigoroso.

Esci quando puoi

Questa è stata la risposta che un amico ha dato di recente quando gli è stato chiesto se voleva andare in bicicletta il giorno successivo. Con molti di noi che lavorano da casa o si godono gli aspetti positivi e negativi di orari di lavoro flessibili, a volte è possibile un giro tra le 11:00 e le 15:00. Le "ore pro" possono essere molto più confortevoli rispetto all'inizio o alla fine della giornata: generalmente c'è più luce, temperature più calde e spesso molto meno traffico.

Resta idratato

 Un aspetto molto importante dell'allenamento invernale è garantire il corretto apporto di liquidi e livelli di idratazione. Con tempo più fresco i nostri corpi tendono a giocarci brutti scherzi … semplicemente non ci sentiamo assetati. Le prestazioni complessive risentono anche di un calo marginale dei livelli di idratazione: una perdita inferiore all'1% può influire sulla produttività! Il consiglio qui è prendere quel secondo bidon e ricordarsi di bere tanto quanto si farebbe in estate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi