Sistemi di aggiornamento per professionisti sanitari

Mai come nel campo sanitario si profila la necessità di un aggiornamento continuo e adeguato per la formazione di personale competente e in grado di rispondere alle esigenze dei pazienti. I professionisti della salute, come medici, infermieri e operatori sanitari, devono necessariamente mantenersi al passo con i tempi sia per svolgere al meglio i loro compiti, sia per supportare il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).
Oltre a una solida preparazione di base è infatti necessario un costante collegamento con le strutture sanitarie, con gli organi competenti e con tutti i mezzi d'informazione del settore.

 

Importanza dell'Educazione Continua in Medicina (ECM)

L'Educazione Continua in Medicina (ECM) riguarda un programma di acquisizione di nuove conoscenze e attitudini utili allo svolgimento della professione medica a tutti i livelli. Oltre a un preciso obbligo deontologico, i medici sono infatti chiamati a perfezionare continuamente le loro acquisizioni scientifiche per poter svolgere al meglio una professione da cui può dipendere la vita di altre persone.

Un bravo medico deve possedere alcuni requisiti, che sono la competenza del proprio settore, l'intuitività nel riconoscere segni distintivi nel paziente, la capacità di identificare una determinata sintomatologia, la conoscenza diagnostica e l'impostazione terapeutica.

La professione medica si basa su pochi, ma fondamentali, presupposti, che sono:

  • ascolto del paziente;
  • conoscenza del quadro anamnestico;
  • analisi sintomatologica;
  • formulazione di una diagnosi;
  • impostazione del programma terapeutico.

 

Competenze e obblighi dei medici

I medici hanno l'obbligo di mantenersi sempre aggiornati poiché la scienza è continuamente in evoluzione sia per quanto riguarda la scoperta di nuove patologie, che in relazione a differenti terapie. I professionisti sanitari hanno l'obbligo deontologico di mantenersi aggiornati sulle nuove scoperte in ambito medico, per garantire la migliore assistenza agli ammalati. Tenendo fede al giuramento di Ippocrate, ma soprattutto seguendo la propria coscienza, qualsiasi medico deve quindi prendersi cura dei pazienti mettendo in atto le proprie competenze e senza altro scopo se non quello di accompagnarli verso la guarigione.

Secondo vari Decreti Legislativi, lo Stato ha istituito un programma nazionale di Formazione Continua dedicato ai professionisti della salute, proprio nell'ottica di migliorarne le competenze e quindi la loro professionalità. Assistendo a un corso ecm, il partecipante ha quindi l'opportunità di migliorare le proprie competenze personali, acquisendo nuove nozioni aggiornate e relative alle più recenti scoperte scientifiche.

 

In che cosa consiste l'Educazione Continua in Medicina (ECM)

A partire dal 1 gennaio 2008, la gestione amministrativa del programma di Educazione Continua in Medicina (ECM) fino a quel momento competenza del Ministero della Salute, è stato trasferito all'Agenzia Nazionale dei Servizi Sanitari Regionali.

Le strutture organizzative di tali servizi di attività formative sono le seguenti:

  • Facoltà e Dipartimenti Universitari;
  • Istituti Scientifici del SSN;
  • Istituti del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche);
  • Ordini delle professioni sanitarie;
  • Fondazioni, Società, Enti Pubblici e Agenzie.

Grazie all'interdisciplinarietà di questi partecipanti al programma, la tipologia di formazione dei medici viene considerata ad ampio raggio e soprattutto collegata ad ogni settore di competenza della professione sanitaria.

 

Finalità dei corsi di Educazione Continua in Medicina

Un corso ecm rappresenta dunque uno strumento che si propone di raggiungere obiettivi di formazione d'interesse nazionale, sempre nell'ottica di un ininterrotto aggiornamento professionale. Si tratta di un programma nazionale che interessa tutto il personale sanitario sia medico che non medico, operante all'interno di strutture pubbliche oppure private. È un corso ad ampio spettro che auspica di potenziare le competenze dei professionisti anche sfruttando le connessioni e le acquisizioni in ambito sanitario a livello sia nazionale che internazionale. La principale finalità di ECM prevede il raggiungimento di un completo bagaglio di conoscenze teoriche e pratiche nel settore sanitario.

Adottato in tutti i maggiori paesi del mondo, il programma obbligatorio in Italia da qualche decennio viene organizzato per chiunque desideri effettuare selezionati corsi di aggiornamento. I corsi prevedono l'attribuzione di un certo numero di crediti formativi relativamente ad ogni area specialistica della sanità. Sono previste anche attività didattiche a distanza, consistenti in programmi a domicilio da svolgersi individualmente oppure a gruppi, che prevedono uno specifico sistema di valutazione. Al termine l'utente è tenuto a superare un test comprovante il raggiungimento di un determinato livello di formazione.

Sono previste varie modalità di partecipazione ai corsi, comprendenti FAD (Formazione A Distanza) tramite testi audio e video; FSC (Formazione Sul Campo) attraverso esperienze assistenziali dirette; modalità di tutoraggio, di attività scientifiche oppure di ricerca. Accedendo al portale: www.formazionecorsionline.com è possibile seguire gratuitamente percorsi formativi sulla educazione continua in medicina, aperti a tutto il personale sanitario e organizzati secondo le normative del Decreto Legislativo 81/08.

Al termine del corso prescelto, l'utente sostiene un esame conclusivo per ottenere l'attestato, e soltanto in caso di superamento dell'esame viene richiesta una quota in denaro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi